Figure, La Rivista Intelligente, Parole

Tormentoni – L’estate sta finendo

#TORMENTONI
di #Aglaja
6) L’ESTATE STA FINENDO

Ieri vi ho parlato del tamarr-duo dei Righeira e del loro primo tormentone estivo, Vamos alla playa, hit del 1983. Due anni dopo vinsero il Festivalbar con una canzone entrata nella memoria collettiva dei fu-adolescenti di allora: L’ESTATE STA FINENDO, inno all’ineluttabilità del tempo che passa e che, messa fine alla spensieratezza (estiva) della giovinezza, vuole incanalarci nella routine inesorabile e noiosa (invernale) dell’età adulta. Come dite? Vi risuonano alla mente versi immortali di classici della letteratura di ogni tempo? Beh, che volete, l’uomo è sempre lo stesso: passano i secoli, e noi si sta sempre qui a rimpiangere “sollazzo e riso,/ della novella età dolce famiglia,/ e te german di giovinezza, amore…” (Leopardi). L’estate sembra non debba mai finire, “ma l’illusione manca e ci riporta il tempo/ nelle città rumorose dove l’azzurro si mostra/ soltanto a pezzi, in alto, tra le cimase” (Montale). I Righeira si crucciavano “Sto diventando grande/ lo sai che non mi va”, ma ci sentiamo di rassicurarli: “È dentro noi un fanciullino (…) noi cresciamo, ed egli resta piccolo; noi accendiamo negli occhi un nuovo desiderare, ed egli vi tiene fissa la sua antica serena maraviglia; noi ingrossiamo e arrugginiamo la voce, ed egli fa sentire tuttavia e sempre il suo tinnulo squillo come di campanello” (Pascoli). E già, basta ascoltare uno dei tormentoni della nostra lontana gioventù, ed ecco che il nostro fanciullino esce fuori a ripeterci, una volta ancora: “La-, languidi bri-, brividi come il ghiaccio/ Bruciano quando sto con te/ Baciami, siamo due satelliti in orbita sul mar”. Enjoy! https://youtu.be/K4KWQP6gaaY

L’estate sta finendo
E un anno se ne va
Sto diventando grande
Lo sai che non mi va

In spaggia di ombrelloni
Non ce ne sono più
È il solito rituale
Ma ora manchi tu

La-, languidi bri-, brividi come il ghiaccio
Bruciano quando sto con te
Baciami, siamo due satelliti in orbita sul mar

È tempo che i gabbiani
Arrivino in città
L’estate sta finendo
Lo sai che non mi va

Io sono ancora solo
Non è una novità
Tu hai già chi ti consola
A me chi penserà?

La-, languidi bri-, brividi come il ghiaccio
Bruciano quando sto con te
Baciami, siamo due satelliti in orbita sul mar

Baciami
Baciami
Baciami
(Baciami)

L’estate sta finendo
E un anno se ne va
Sto diventando grande
Lo sai che non mi va

Una fotografia
È tutto quel che ho
Ma stanne pur sicura
Io non ti scorderò

L’estate sta finendo
E un anno se ne va
Sto diventando grande
Anche se non mi va

L’estate sta finendo
L’estate sta finendo
L’estate sta finendo

L’estate sta finendo
L’estate sta finendo

estate sta finendo

1 pensiero su “Tormentoni – L’estate sta finendo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...