2021, Figure, Parole

IL FENOMENO

1 - La prima volta che le capitò il fenomeno fu in piccolo parco urbano. Usciva alle cinque del pomeriggio dall’ufficio e, per ritemprarsi lo spirito e i muscoli, da qualche tempo si imponeva di percorrere a piedi il tragitto dal lavoro a casa e viceversa. Certo, non che l’aria cittadina fosse particolarmente salubre, ovviamente,… Continua a leggere IL FENOMENO

2021, Parole

IL CANNOCCHIALE

PREMESSA Dovete scusarmi se sarò impreciso nel mio raccontare. Da tempo i curiosi accadimenti capitatimi e che affastellano disordinatamente la mia memoria, sembrano pagine sfuggite a un fascicolo caduto dallo scaffale dove era stato riposto, pagine che ora giacciono sparpagliate sul pavimento di una stanza poco illuminata. Difficile rimetterle in ordine. Eppure, ciascuna di quelle… Continua a leggere IL CANNOCCHIALE

2021, Figure, Parole

A TRATTI

Non dormo, maledizione, non dormo. Miliardi di parole si anagrammano e si ricostruiscono nel mio cervello, cambiando il loro significato e rivelandomi quello nascosto, così come le immagini si disfano e si ricompongono alterate e forse più nitide. "A tratti" è il mantra inquietante che ripeto e che abbraccia l'intera mia esistenza e il mio… Continua a leggere A TRATTI

2021, Parole

Recuperi fallimentari

Ogni volta che percorreva la statale per tornare a casa, vedeva quell’insegna: RECUPERI FALLIMENTARI. Era una scritta discreta, pitturata sulla parete esterna di un edificio squadrato, un parallelepipedo di cemento, sul quale le grandi lettere in stampatello nero, tracciate probabilmente col rullo, spiccavano compostamente, più come avvertenza che come richiamo. La strada, che lo avrebbe… Continua a leggere Recuperi fallimentari

2021, Figure, Parole

Giù

Estate. C’è una casa che affaccia sul mare. Lo chiamano mare quell’azzurro che si muove e luccica sempre. Alla bambina ricorda l’acqua della tinozza blu dove la lavano. Non fa mai capricci quando succede. Le piace la spugna che la accarezza, i piedini e le manine che si muovono allegri schizzando dappertutto. La sua gioia… Continua a leggere Giù