2021, Parole

IL CANNOCCHIALE

PREMESSA Dovete scusarmi se sarò impreciso nel mio raccontare. Da tempo i curiosi accadimenti capitatimi e che affastellano disordinatamente la mia memoria, sembrano pagine sfuggite a un fascicolo caduto dallo scaffale dove era stato riposto, pagine che ora giacciono sparpagliate sul pavimento di una stanza poco illuminata. Difficile rimetterle in ordine. Eppure, ciascuna di quelle… Continua a leggere IL CANNOCCHIALE