Parole

L’uomo grigio e sottile

Lo notò per prima una signora robusta, non giovane ma neppure vecchia, i capelli rossicci con ampia ricrescita bianca, malamente trattenuti sulla nuca con una pinza nera. Non era stato difficile notarlo: del resto erano solo loro due, nel lungo pomeriggio afoso, seduti in quella saletta dalle sedie sgangherate di metallo, fuori dal reparto di… Continue reading L’uomo grigio e sottile

Figure, La Rivista Intelligente, Parole

Giocava

Preparò con cura la scena. Dispose la seggiolina a dondolo di fronte alla stufa di ghisa in miniatura. Appoggiò un casseruolino di rame sui cerchi, immaginati roventi, per cuocere un’invisibile e squisita pietanza. Ogni tanto apriva lo sportello della stufa per regolare la fiamma, rovistando con un lungo lapis altre matite colorate che interpretavano il… Continue reading Giocava

Figure, La finestra sull'anima, Parole

Istanti al mare

La poesia di Stéphane Casalta che ho scelto per la mia illustrazione, tra quelle lette da Simona Garbarino per il Venerdì poetico, è ISTANTI AL MARE. Trovo la prima strofa particolarmente riuscita per i giochi analogici e la potenza evocativa. Ecco il testo: Qui la terra è solo un molo marino e l'ora trascorsa non… Continue reading Istanti al mare