Figure, La finestra sull'anima

Tiro per i capelli il tuo ricordo

Simona Garbarino, sulla sua pagina, ha postato questa sua poesia:

Tiro per i capelli il tuo ricordo
le tue scarpe larghe
il tuo odore di bestia in fuga.
Tiro per i capelli la tua voce,
sì,
anche quella.
Vorrei farne una sciarpa,
attorcigliarla intorno al collo
estate, inverno:
una sciarpa quattro stagioni
come le gomme dell’auto.
Attorcigliarla fino a morirne.
Non mi mandare più vocali
(e neanche consonanti!)
per favore.
Stai straparlando…
Sempre,
quando si tratta di te.
S.A.G.

Le ho fatto una sorpresa, illustrandogliela 🙂

sciarpa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...