Parole

Le storie della bambina – Il giorno dei morti

Alle sei del mattino, il primo rumore che entrava nei suoi sogni era quello di un macinino da caffè. (grr grr grr grr) Poi entravano un profumo e un borbottio: la caffettiera faceva il lavoro di ogni mattina, sei tazze per tutti, da gustare – riscaldate più tardi - con molto zucchero o da allungare… Continua a leggere Le storie della bambina – Il giorno dei morti